Nutrigentica – il segreto del benessere!

Nutrizione e genetica

3 mosse indispensabili per imparare a mangiare e vivere meglio

Quante volte abbiamo pensato che una dieta risolvesse tutti i nostri problemi? Che semplicemente mangiando frutta e verdura ed eliminando pane e pasta saremmo diventati esattamente come desideravamo o avremmo eliminato i disturbi allo stomaco che ci perseguitano nelle tensioni quotidiane? Quante volte ci siamo sacrificati con diete restrittive per poi riprendere in poco tempo tutti i chili persi? 

Oggi vi parliamo di un nuovo approccio, più efficace, più diretto e più specifico per stare bene e vivere meglio, un approccio dove dimagrire non è il fine ma il mezzo per avere una vita più serena.

Parliamo della Nutrigenetica, cioè della conoscenza di chi siamo e di come possiamo vivere il nostro benessere attraverso quello che mangiamo. Un nuovo modo di intendere il cibo, partendo dal nostro genoma, dalla capacità, cioè, di “guardarci dentro” e di avere conoscenza di sé.

L’educazione alimentare è sempre più determinante per porre rimedio a diversi tipi di patologie e disturbi che oggi fanno parte del nostro quotidiano, come disse già nel 1804 L. Feuerback: “siamo ciò che mangiamo”.

 

3 passi fondamentali per acquisire il giusto metodo nell’alimentazione quotidiana

 

Fare un test genetico: si tratta dello studio della predisposizione genetica, del nostro DNA, di come siamo fatti. Il risultato più importante sarà capire quali sono gli alimenti più graditi al nostro corpo e quelli meno graditi, questa differenza sarà la risposta a tutti i dubbi che nascono quando ci accorgiamo che certi alimenti hanno effetti opposti su persone diverse. Conoscere e imparare cosa è meglio per il nostro organismo è il primo passo da compiere per la nostra salute.

Impostare un percorso alimentare: conoscere non basta, capita spesso di avere le giuste informazioni ma se non si passa all’azione la semplice conoscenza delle cose non ci permette di raggiungere i nostri obiettivi. Creare, iniziare e perseguire il giusto percorso alimentare è determinante per stare bene e per vivere meglio.

Conoscere gli abbinamenti alimentari: stile di vita, sedentarietà, cattive abitudini alimentari, stress sono spesso causa anche di cattivi abbinamenti alimentari, di bilanciamenti errati e di appesantimenti che determinano fastidi al nostro organismo e più in generale alla nostra salute.

Occorre capire come abbinare i cibi, le conseguenze positive e negative di questi abbinamenti e soprattutto come comportarsi quando non mangiamo a casa, perché mangiare bene significa anche sapersi adattare al meglio anche nelle situazioni più scomode.

Chiama adesso per prenotare una visita specialistica Nutrigenetica presso il Poliambulatorio De Iuliis.

Clicca per mettere mi piace su:
Facebook
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

menu